Piatti e Vini della Tradizione

Enogastronomia

Salumi tipici pugliesi

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I salumi pugliesi che non possono mancare sulla nostra tavola!

Da sempre meta privilegiata di turisti ed amanti del buon cibo, che si spingono da ogni parte del mondo per visitarla, la Puglia offre ampia scelta di prodotti genuini e freschi nel campo enogastronomico , in grado di risvegliare le papille gustative di chiunque decida di incontrare ed innamorarsi dei suoi molteplici sapori e prelibatezze.
Se in Puglia il pesce fresco è di casa e di certo non manca mai sulle tavole dei pugliesi, spostandosi nell'entroterra si avrà la possibilità di gustare una miriade di prodotti tipici, di origine animale e vegetale,in grado di stupire chiunque al primo morso.        Tra i tanti prodotti tipici pugliesi che ogni buona forchetta adorerà ci sono i salumi pugliesi! La norcineria dà in Puglia il meglio di sè con salumi tipici che bisogna assolutamente gustare almeno una volta nella propria vita! Scopriamo allora quali sono i salumi pugliesi di cui fare scorta se si è di passaggio in questa regione!

Salumi tipici pugliesi: insaccati dal sapore deciso e raffinato per la gioia di ogni palato 

Partiamo con il botto ed iniziamo questo viaggio tra i sapori sorprendenti dei salumi tipici pugliesi con il Capocollo di Martina Franca: basta forse ascoltare solo il suo nome per immaginare( per chi non lo avesse ancora assaggiato) il gusto inebriante del re dei salumi pugliesi!

Prodotto nella Valle d'Itria ed ormai conosciuto in tutto il mondo, è uno dei salumi tipici della Puglia più apprezzati. Si ottiene  utilizzando i muscoli del collo del suino e successivamente affumicato con la corteccia del Fragno, una quercia locale che è facile incontrare nelle campagne pugliesi.                                                   

Dal sapore dolce, ma al tempo stesso intenso, il capocollo di Martina Franca è un vero e proprio mix di ingredienti sapientemente messi insieme che lo rendono un prodotto di nicchia ricercato ed utilizzato per creare piatti gustosi e raffinati.        Proprio a Martina Franca e dintorni si realizzano due altri insaccati che costituiscono una parte importante ed immancabile nella cucina pugliese: il salame pugliese e la soppressata di Martina Franca.

Entrambi realizzati nella variante dolce e piccante, sono salumi pugliesi molto simili tra loro, che si differenziano solo per la forma ed il taglio di carne utilizzato. Il salame pugliese presenta la classica forma a staffa e viene solitamente realizzato con tagli poco magri e con una certa percentuale di grasso, che lo differenzia dalla soppressata, la quale oltre ad avere una forma più schiacciata, viene realizzata con tagli di carne più magri.                                                                                                             

Non c'è dubbio che siano entrambi squisiti e sempre presenti nei taglieri di formaggi e salumi che si gustano di solito con un bel bicchiere di vino e con delle fette di pane locale, per un aperitivo sublime!

Salumi pugliesi prelibati direttamente dai monti della Daunia

Nella lista per eccellenza dei salumi tipici pugliesi, non potevano di certo mancare il prosciutto crudo di Faeto e di Monte Sant'Angelo. 

Realizzati con tecniche particolari e legate alla tradizione del luogo di produzione, questi salumi sono prodotti tipici pugliesi ricercati e rari: vere e proprie chicche gastronomiche che vale la pena assaggiare per arricchire la proprio cultura culinaria e non solo anche la propria pancia!

Ultima, ma non meno importante...la gustosa salsiccia a punta di coltello, che è possibile trovare nella zona delle Murge come ad Altamura, Gravina in Puglia ecc. e che costituisce uno dei salumi pugliesi di più antica tradizione che ancora oggi è possibile assaggiare sulle tavole locali in tutta la sua bontà!

Search

Chiama l'hotel La Collinetta di Torre Vado
Contatta l'hotel La Collinetta di Torre Vado
Chiedi informazioni dirette all'hotel La Collinetta di Torre Vado