Piatti e Vini della Tradizione

Enogastronomia

Sautè di cozze: il delizioso antipasto da gustare in riva al mare

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Arrivare in Puglia è per ogni buona forchetta  una vera e propria festa! Tutti gli amanti del buon cibo trovano qui il loro paradiso ideale, fatto di piatti genuini, freschi e gustosi che probabilmente sarà difficile assaggiare in luoghi diversi da questo. Tra le specialità che ogni amante della buona cucina dovrebbe provare almeno una volta nella sua vita c’è il sautè di cozze!      

Sautè di cozze: piatto dal profumo inebriante e dal gusto fresco e genuino

Piatto di mare per eccellenza, il sautè di cozze è uno degli antipasti tipici della cucina meridionale, che riesce a catturare ogni commensale con il suo profumo inconfondibile.   

Il termine soutè deriva dal francese, e sta ad indicare un particolare metodo di cottura in cui molluschi, soprattutto cozze e vongole, vengono fatti saltare in padella a fuoco vivo. Il soutè di cozze è un piatto che non manca mai sulle tavole pugliesi,dove i frutti di mare, sono una delle specialità del luogo assieme ai tanti altri prodotti tipici della gastronomia di questa regione. A differenza di quanto si pensi, si tratta di un piatto molto semplice, ma in grado di inebriare letteralmente tutti i sensi: l’olfatto è immediatamente catturato dall’odore fresco e delicato di questa pietanza, realizzata con ingredienti pescati direttamente dal mare cristallino della Puglia, che viene molto spesso servita come antipasto o secondo piatto; il gusto invece rimane ammaliato da questo incontro di sapori, tra un boccone e l’altro, che lascia incantati tutti coloro i quali decidono di assaggiare questa prelibatezza, che è ormai diventata uno dei piatti di pesce più buoni della cucina italiana.                                                                                                                                                             

Il sautè di cozze è un piatto tipicamente estivo, ottimo da gustare in riva al mare, per completare ed omaggiare il sapore di mare che già dal primo boccone, esplode in bocca con questo gustoso piatto. Esistono molte varianti del sautè di cozze: c’è chi preferisce la ricetta originale, molto simile all’impepata di cozze, con ingredienti semplici ma gustosi, e chi vi aggiunge anche i pomodori per rendere il delizioso sughetto che accompagna le cozze ancor più saporito.                                                            

Ricetta del sautè di cozze: pochi ingredienti per una ricetta sorprendente

Piatto realizzato con ingredienti naturali e semplici da reperire, il sautè di cozze è un piatto facilmente replicabile anche a casa per stupire i propri ospiti con una ricetta saporita e che porta il profumo dell’estate con sé.                                                                                                                                        

Gli ingredienti necessari(per circa 4 persone) per realizzare un ottimo sautè di cozze sono:

1,5 kg di cozze                                                                                                                                                                  

2 spicchi d’aglio                                                                                                                                                        

Olio extravergine d’oliva                                                                                                                                           

Vino bianco (1 bicchiere)                                                                                                                                                                                                                                                             

Sale marino q.b.                                                                                                                                                             

Pepe nero q.b.                                                                                                                                                                        

Prezzemolo tritato q.b.                                                

Una volta procurati gli ingredienti, la ricetta del sautè di cozze è a metà dell’opera: la prima cosa fondamentale da fare, prima di inserire le cozze in padella, è pulirle per bene, avendo cura di passarle sotto l’acqua corrente e raschiare la superficie dei molluschi con un coltello, in modo da eliminare tutte le impurità.  Importante è non dimenticare di eliminare la barbetta, e cioè quei filamenti che permettono alla cozza di rimanere ancorata allo scoglio. Una volta eliminate le impurità ed incrostazioni dalle cozze, si può procedere alla preparazione del soffritto: in una padella scaldare l’olio extravergine d’oliva con gli spicchi d’aglio già puliti e tagliati a pezzettini.                     

Lasciare rosolare e successivamente versare le cozze ed il vino bianco, lasciare insaporire chiudendo la padella con il coperchio e lasciar cuocere per 5 minuti. La cottura sarà veloce, proprio perché le cozze non ci metteranno molto ad aprirsi.  Passati i 5 minuti, assicurarsi che le cozze si siano dischiuse: a questo punto spegnere la fiamma e condire in pentola con prezzemolo tritato e una buona manciata di pepe. Servire in tavola con tante e gustose fette di pane fritto per dare un tocco ancor più gustoso a questo stupefacente piatto!                                      

Search

Chiama l'hotel La Collinetta di Torre Vado
Contatta l'hotel La Collinetta di Torre Vado
Chiedi informazioni dirette all'hotel La Collinetta di Torre Vado