Piatti e Vini della Tradizione

Enogastronomia

Il "Fruttone": delizia salentina per grandi e piccini!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Siamo a tavola ed abbiamo appena finito di mangiare, ma ci sale improvvisamente uno strano languorino, oppure ci siamo appena svegliati dalla nostra siesta pomeridiana e cerchiamo un dolce sublime, che possa degnamente accompagnare il caffè che berremo per dare una carica in più alla nostra giornata!Il degno accompagnatore del vostro caffè, se ancora non lo conoscete, ve lo presentiamo noi …è il fruttone!     

   

Il fruttone permette di catapultarci  all’improvviso nella calda ed assolata terra del Salento, dove è uno dei dolci immancabili sulle tavole dei salentini, per i quali ogni occasione è buona per gustare questo dolce straordinario! 

Gemello del pasticciotto leccese…o quasi!   

A vederlo, il fruttone sembra molto simile ad un altro famoso dolce salentino: il pasticciotto leccese!  Ma come ben sappiamo, a volte l’apparenza inganna!                                                                                         

Le uniche cose in comune che il fruttone ha con il pasticciotto leccese sono la forma, che è praticamente identica per i due dolci, la pasta frolla di cui entrambi sono costituiti ed infine il luogo di provenienza…potremmo infatti definire queste due prelibatezze come i pilastri del dolce del mondo salentino! Cosa ha il fruttone di così speciale e perché è così tanto amato dai golosi? Questo tipico dolce salentino ha un sapore determinato ed inconfondibile, che rispecchia a pieno le tradizioni della terra dove nasce. Ciò che risalta subito all’occhio è la sua copertura realizzata con cioccolato fondente, che nasconde al suo interno due strati di ripieno, uno a base di mandorle e l’altro a base di marmellata( solitamente di pere o cotogne) l’uno più buono dell’altro! Si tratta di un dolce dal gusto particolare, che è allo stesso tempo gustoso e sano, perfetto come merenda pomeridiana per i vostri figli o da servire accompagnato ad una tazzà di thè o caffè ai vostri più cari ospiti!

Ricetta tradizionale per un fruttone tutto da gustare

Ecco gli ingredienti necessari per realizzare questo dolce delizioso e tutta la procedura completa per ottenere un fruttone perfetto!                                                             

Partiamo con gli ingredienti…ciò di cui avrete bisogno sarà:

Per la pasta frolla:                                                                                                                                                                 

500 gr di farina 00 per dolci                                                                                                                                                    

200 gr di zucchero                                                                                                                                                      

250 gr di strutto

3 uova                                                                                                                                                                  

1 cucchiaino di ammoniaca per dolci                                                                                                               

buccia di limone

Per il ripieno:                                                                                                                                    

Marmellata di cotogne o pere (o qualsiasi marmellata vi piaccia di più)         

Per la crema di mandorle:                                                                                                                              

300 gr di mandorle pelate bianche                                                                                                                                

200 gr di zucchero                                                                                                                                                  

 4 uova                                                                                                                                                      

cannella

Per la copertura:                                                                                                                                          

250 gr di cioccolato fondente                                                                                                                              

50 gr di burro

 

Passiamo ora al procedimento:

Iniziamo dalla preparazione della pasta frolla ponendo la farina setacciata su piano da lavoro e formando una fontanella. Al centro mettiamo lo zucchero, la buccia grattugiata di limone ed il pizzico di ammoniaca e cominciamo ad amalgamare bene. Spezzettiamo lo strutto distibuendolo poi sulla farina,e continuando ad impastare velocemente con le mani,fino ad aggiungere come ultime le uova. Avremo ottenuto così un panetto che lasceremo in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo tritiamo le mandorle con un mixer fino ad ottenere una farina granulosa e non troppo sottile. Separiamo poi i tuorli dagli albumi, e montiamo a neve quest’ultimi. Mescoliamo poi la farina di mandorle con lo zucchero e aggiungiamoci la cannella. Successivamente incorporiamo i tuorli alla farina di mandorle e mescoliamo, per poi unire subito dopo gli albumi. La nostra crema è pronta!

Quando la pasta frolla sarà pronta, realizziamo delle palline del diametro di 5-6 cm, spianiamole con il matterello  ed iniziamo a foderare gli stampini( solitamente si utilizzano quelli dei pasticciotti), mettiamo sul fondo la marmellata e sopra questa un bello strato di pasta di mandorle. Chiudiamo poi il nostro ripieno con un disco di pasta frolla e facciamo cuocere in forno i nostri fruttoni a 200° per 30 minuti.

Una volta cotti e raffreddati, prepariamo la copertura per i nostri fruttoni. Facciamo sciogliere il cioccolato fondente assieme al burro in un pentolino a fuoco basso e successivamente ricopriamo con la glassa in maniera uniforme la parte superiore dei fruttoni. Aspettiamo che il cioccolato si solidifichi ed i fruttoni saranno pronti!

Non conoscerete alcun altro dolce, dopo aver mangiato il fruttone leccese, semplicemente perché siamo sicuri diventerà il vostro dolce preferito!

Buona ricetta!

Search

Chiama l'hotel La Collinetta di Torre Vado
Contatta l'hotel La Collinetta di Torre Vado
Chiedi informazioni dirette all'hotel La Collinetta di Torre Vado